Gli eventi dell'Opera

Tra storia, cultura, arte e fede

Herman de Vries e la religione della natura

La storia dell’arte è diventata ormai storia più di lingua – figurativa, beninteso – che di pensiero. Ma il pensiero è fondamentale; specie per chi legga un’opera d’arte alla stregua d’una poesia (che non sarà di parola ma di figura, appunto; ma sempre poesia). La conoscenza della trama sottesa a un’opera è imprescindibile per la sua piena comprensione. Qui, poi, nelle stanze che fiancheggiano il Battistero, a maggior ragione, sarà da ribadire quest’urgenza storica e critica: i dipinti, che in passato erano posti sugli altari, enunciavano nozioni teologiche e raccontavano storie destinate alla devozione e all’educazione del popolo di Dio. Ignorare i messaggi ch’essi seguitano a proporre significa ammutolirli per sempre. Da qui la scelta d’offrirne esegesi iconologiche che n’aiutino la lettura.